martedì 30 marzo 2010

... il San Marino ha fatto il gol più veloce della storia dei mondiali e impedito all'Inghilterra di qualificarsi

17 novembre 1983. Stadio dall'Ara, Bologna. Qualificazioni per USA 94. San Marino-Inghilterra. Tutti sanno già come finirà, ovvero una valanga di gol per la nazionale albionica. Invece accade l'impensabile: fischio d'inizio, prende la palla tale Davide Gualtieri, tira e fa gol dopo soli 8,3 secondi!!! E' un tripudio per la nazionale più "sfigata" del mondo (70 sconfitte, 1 sola vittoria, col Lichenstein). La partita finirà poi, come è ovvio, 7 a 1 per gli Inglesi... ma questo risultato impedirà loro di partecipare ai mondiali americani! Per passare il turno infatti l'Inghilterra avrebbe avuto bisogno di 7 gol di scarto e della contemporanea sconfitta dell'Olanda (che però batté la Polonia per 3-1).

domenica 28 marzo 2010

...Caparezza è stato un cantante hip hop

Nel 1997 tale Michele Salvemini, con il nome d'arte MikiMix pubblicò il suo primo album, "La mia buona stella" arrivando addrittura a Sanremo a presentare il brano "E la notte va" piazzandosi addirittura quarto. Ma chi era 'sto ragazzotto dai capelli rasati? Sembra incredibile ma era il buon vecchio Caparezza. Per fortuna il nostro amico, abbandonate le velleità da tardo Jovanotti, tornò in Puglia, si fece cresce capelli e barba e cambiò decisamente genere. Trovate tutta la storia QUI.

sabato 27 marzo 2010

... un attore è stato candidato all'Oscar, per lo stesso ruolo, sia come migliore attore che come migliore attore non protagonista

Barry Fitzgerald, il tracagnotto attore irlandese, impareggiabile caratterista in film come "Un uomo tranquillo", "Com'era verde la mia valle" e "Dieci piccoli indiani", nel 1945 vinse l'Oscar come migliore attore non protaginista per la sua interpretazione del burbero padre Fitzgibbon nel classico "La mia via" con Bing Crosby. Il fatto curioso è che, per la mediesima interpretazione, Fitzgerald era stato candidato anche quale migliore attore protagonista, premio che poi andò allo stesso Bing Crosby nel ruolo del prete canterino. Dopo questo fatto, l'Academy modificò il regolamento per impedire che questo "increscioso" fatto si ripetesse.

venerdì 26 marzo 2010

...la Fiat Uno è ancora in produzione

La Fiat Uno, l'auto simbolo dell'infanzia dei trentenni d'oggi, è ancora in produzione. No, non potete comprarla in un concessionario italiano od europeo. Ma in America Latina (dove fino a pochi anni fa era ancora in vendita lo storico Maggiolone) sì!
In Argentina, dal 2005, è tornata in vendita, debitamente aggiornata, la nostra vecchia e cara Fiat Uno mentre in Brasile potete acquistare la "Fiat Mille", stessa auto ma con il nome che rimanda alla "Innocenti Mille" con cui la Uno è stata commercializzata anche da noi a fine carriera.

giovedì 25 marzo 2010

... la cagnetta Titina è stata impagliata ed esposta in museo

La cagnetta Titina, l'inseparabile compagna del generale Umberto Nobile nella sua spedizione al Polo Nord, resa immortale dalla battuta di Paolo Villaggio nel primo Fantozzi dopo essere scampata ai ghiacci, alla sua morte è stata impaglia ed esposta nel bel museo dell'Aviazione di Bracciano nell'Areoscalo di Vigna di Valle, assieme ai cimeli del Generale e una moltitudine di aerei militari di ogni epoca.

...Francesco Salvi ha scritto una canzone per Mina

L'idolo della mia (e della vostra!) infanzia, colui che lanciò i tormentoni "C'è da spostare una macchina" ed "Esatto", l'innovatore della TV con quel funambolico programma che era il "MegaSalviShow" ha scritto una meraviglisa canzone per la Tigre di Cremona. Trattasi di "Bachelite", azzeccatissimo slow da night club che la signora Mazzini incise nel suo album "Uiallalla" del 1989. Lo stesso Salvi la presentò nel suo secondo album "Limitiamo i danni" l'anno successivo.

mercoledì 24 marzo 2010

... Diabolik è comunista

Il re del terrore, l'assassino fantasma, l'incubo di Clerville e dintorni è schierato apertamente per la sinistra comunista maoista. No, non 'sto dando i numeri e non sono Berlusconi. La prova tangibile di questa scelta poltica è l'albo 24 del maggio 1974 (anno XIII) "Marchio di Fuoco". In quell'occasione Diabolik ed Eva si recano in uno stato "immaginario" ma ben identificabile con la Cina di Mao. E l'uomo in calzamaglia se ne esce con queste dichiarazioni: “Quel popolo vive davvero in modo diverso… vive nell’uguaglianza! Tutto appartiene a tutti” e la pesantissima chiosa finale “Cara, mi sono reso conto di una cosa! .. Là io non avrei ragione di esistere!”. Hai capito il Compagno Diabolik?

... fino al 2001 nel Vaticano era prevista la pena di morte

In realtà la Legge, istituita nel 1929 coi Patti Lateranensi, prevedeva la condanna a morte solo per il tentato omicidio del Papa. Ma già nel 1969 era stata, di fatto, abrogata Paolo VI. Tuttavia fu cancellata ufficialmente dalla Legge Fondamentale dello Stato Città del Vaticano il 12 febbraio 2001 da Papa Giovanni Paolo II

...il cantante di "Ghostbusters" ha suonato in un LP di Battisti

Ray Parker Jr, passato alla storia come autore del tormentone "Ghostbusters" che ha contribuito non poco al successo del film, nel 1977, collabora con Lucio Battisti suonando la chitarra elettrica nell'album "Io tu noi tutti", registrato ad Hollywood. Sempre nello stesso anno partecipa all'unico allbum interamente in inglese di Lucio Battisti, "Images", che si rivela un flop e viene ritirato dopo pochi giorni dalla sua uscita!

E ancora...